Aequa, le scarpe ecologiche

da , il

    Chic ma rispettose dell’ambiente: sono le scarpe Gazzoni che ha lanciato un nuovo marchio per l’abbigliamento sensibile ai problemi della Terra, Aequa.

    Fashion senza victims è lo slogan scelto per la linea di scarpe, lanciate con una campagna choc: come potete vedere dalla foto in primo piano ci sono due piedi nudi insanguinati. Il messaggio che l’azienda vuol fare passare è: non ci macchiamo del “sangue dell’ambiente” ma utilizziamo materiali eco-compatibili.

    Le scarpe Aequa hanno il marchio europeo Ecolabel che garantisce che sono prodotte secondo protocolli rispettosi dell’ambiente. L’etichetta viene rilasciata da un organismo indipendente che fa capo all’Unione Europea sulla base delle 4 R dell’ecologia: Riduzione (di solventi e scarico delle acque reflue); Riutilizzo (di sfridi di lavorazione e seconde scelte); Riciclo (di vele, pet, teloni); Rispetto per l’ambiente (utilizzo di canapa e biocotone).

    Senza pelle e materiali pericolosi (come conciature al cromo) le scarpe si piegano e si lavano in lavatrice. Hanno le tomaie in microfibre e ultramicrofibre, le fodere in poliuretano e le suole realizzate in gomma da recupero industriale e rispettano così anche i nostri piedi. Senza inquinare o sprecare le nuove scarpe sono impermeabili e non trattengono gli odori.

    Disponibili in differenti linee (tra cui la City) le Aequa hanno anche un prezzo “eco-chic”: costano intorno ai 130 euro. Disponibile anche il “pacchetto famiglia” con 3 paia a 298 euro.