Angelo Figus: connubio tra arte e moda

da , il

    Angelo Figus è uno degli orgogli italiani nel mondo. Giovane stilista sardo, crea delle collezioni che legano fortemente l’arte alla moda. E’ il caso anche dei modelli per la stagione invernale 2008/2009 che vi propongono in galleria.

    Classe 1975, Angelo Figus è un grande talento italiano che dopo gli studi in Sardegna si è trasferito a Milano per studiare Architettura. Sarà anche questa sua formazione a dargli una visione artistica. Negli anni, poi, ha studiato ad Anversa dove ha preso il diploma di fashion design.

    L’arte per Figus è sempre stata importante e infatti ha spesso allestito mostre in giro per il mondo. Dedicato soprattutto ai tessuti, Figus crea delle collezioni di scarpe molto interessante.

    Nelle foto vi propongo un ankle boot azzardato per quanto mi riguarda, ma decisamente interessante per la gestione dei colori. Sembra un quadro prezioso a cui si è voluto dare qualche tocco di oro, argento e bronzo. L’effetto non è certo sobrio, ma sono adatte a chi ama osare mantenendo uno stile classico.

    Ancora più classiche, sebbene con delle forme che spezzano “la monotonia”, sono le decolletée dai toni marrone e beige. Lo stesso vale per le ballerine rivisitate che presentano un metallizato rosa-fucsia da temerarie.

    Non credo che indosserei mai un modello di questi, ma premio il coraggio e l’originalità di Angelo Figus che, se ricordo bene, realizza anche importanti collezioni di gioielli.