Ballerine Mila Schön: i petali ai piedi

da , il

    Mila Schon nella collezione primavera/estate 2011 fa indossare alla donna petali ai piedi. Leggerezza e linearità sono i caratteri fondamentali e la filosofia della casa di moda milanese. Sovrapposizioni di petali e accumuli curvilinei caratterizzano gli accessori, come le ballerine, con motivo ad intarsio, open toe, basse con doppio cinturino in caviglia. Nel 1958 Mila Schon esprime il suo punto di vista: la visione di un lusso senza orpelli, intonso e silenziosamente opulento. Linearità. Sobrietà. Gusto del colore. Geometria. Questa è Mila Schon.

    Tutta la collezione Spring/Summer 2011 di Mila Schon è animata da aliti di brezza. Leggeri petali si posano sulle ballerine blu navy con tocchi di celeste e blu cobalto. Queste tonalità rimandano ad una donna come venuta dal mare, una sirena che cammina leggera per le vie cittadine.

    Le ballerine di Mila Schon sono basse, bassissime, caratterizzate da lavorazioni ad intarsio e petali che vanno a posarsi sulla caviglia interna uniti a due cinturini, mentre altri petali si vanno a posare sulla punta del piede lasciano aperto uno spiraglio, rendendo così la ballerina open-toe.

    Per la sera Mila Schon propone un sandalo con tacco alto e plateau sempre ricoperto di petali blu navy, blu cobalto e celeste, con doppio cinturino in caviglia e lavorazioni ad intarsio, proprio come le ballerine, per rendere i peidi della donna più sensuali.

    La frase che sintetizza il mood della collezione primavera/estate 2011 è: “S’envoler comme un souffle aux voûtes éternelles”.