Brian Atwood e il fascino bon ton delle sue dècolletès Sally, le foto

da , il

    Brian Atwood torna a mettere da parte le forme più eccentriche nelle sue dècolletès per riprendere un gusto bon ton che quest’anno è un po’ un must have, lo abbiamo visto essere la base dell’ispirazione di modelli che hanno sfilato in passerella nelle collezioni autunno inverno 2011-2012 ma anche primavera estate 2012, sembra proprio che accanto alle forme futuristiche, il mondo della moda continui a guardare al passato per ispirarsi, perciò eccovi uno dei risultati di questa tendenza che è sempre bene accetta da voi fashion victim, vero?

    La collezione autunno inverno 2011-2012 di Brian Atwood è piena di modelli ispirati a forme e colori più accattivanti, abbiamo visto di recente il modo in cui lo stilista americano ha reinterpretato le sue Maniac, le pumps più amate dalle celebrity d’oltreoceano che le indossano in qualunque occasione, e accanto a varianti eccentriche come le ultime in colori vivaci e in vernice, Brian Atwood non dimentica le versioni più romantiche e chic e in effetti anche le Sally riprendono quel gusto nelle tinte e nelle forme.

    Le Sally sono un classico nel campo delle dècolletès, parliamo di pumps in vernice con tacco stiletto alto 8 cm realizzate sia nell’intramontabile versione nude che fa impazzire le shoe-addicted per la facilità con cui le si possono abbinare con tutto, sia nel più classico ed elegante nero, giusto per non farci mancare niente, no?

    Le dècolletès Sally di Brian Atwood sono in vendita online su saksfifthavenue.com al prezzo di 400 euro, cosa ne pensate? Bellissime, vero?