Brutte scarpe: gli anfibi peep toes!

da , il

    alexander wang brutte scarpe

    Scarpe ibride, nuove tendenze e ispirazioni. Una shoes addicted che si rispetti non ha limiti nell’accettare le fantasie dei designer e ad interpretarle a suo modo, riuscendo talvolta a rendere dei modelli di scarpe particolari e apparentemente poco mettibili un segno distintivo del proprio stile. Succede però che gli stilisti sbaglino colpo, proponendoci dei modelli di calzature quasi oggettivamente orribili. E’ il caso di Alexander Wang, che con il suo ultimo ibrido ha creato un modello che non potevamo inserire nella categoria Brutte Scarpe.

    Ovviamente siamo disposte ad accogliere pareri discordanti su questa opinione, ma non si sentiva davvero la necessità degli anfibi peep toe!

    Lo stile di questi anfibi è quello punk che spesso appunto caratterizza questi modelli, tra cui sono celebri quelli Dr Martens. Righe verticali per la texture (il tocco estivo) e una lampo a chiuderli, al posto dei soliti lacci spessi, che invece passano ad entrambi i lati della chiusura di metallo.

    La scelta di tagliare la punta appare abbastanza infelice, se si guarda al risultato finale di un paio di scarpe dal difficile inserimento in qualsiasi look…ovviamente sempre che voi non siate pronte a mandare foto che dimostrino il contrario!

    Se siete interessate a queste scarpe, le trovate su Luisa via roma, alla modica (esagerata) cifra di 556 euro.

    Foto da:

    shoewawa.com