Chanel Couture, scarpe sfilata autunno inverno 2010/2011

da , il

    Anche Chanel ha presentato a Parigi la sua collezione couture in questi giorni in occasione della settimana della moda dedicata alle proposte haute couture dei più importanti marchi, Nei giorni scorsi vi abbiamo mostrato le proposte di Christian Dior e di Armani Privé, oggi avviciniamoci alle scarpe che Karl Lagerfeld ha scelto per accompagnare i suoi abiti dallo stile quasi imperiale. Un solo modello, uno stivaletto, che viene declinato in decine di fogge, materiali e motivi. Ma siamo sicuri che una scarpa del genere fosse l’unica opzione per una sfilata d’alta moda?

    Un’unica scarpa per una collezione haute couture che ha già cominciato a spaccare la critica tra favorevoli e contrari. Lo stile di Karl Lagerfeld in fondo riesce sempre a spaccare esattamente a metà gli amanti della moda: insomma, o lo si ama o lo si odia.

    Purtroppo le scarpe di questa collezione haute couture per l’autunno-invrno 2010/2011 lasciano un po’ a desiderare. E’ difficile che le scarpe di Chanel riescano a convincere, basta guardare come molti appassionati del marchio hanno reagito di fronte ai moon boot di pelo della collezione pret à porter.

    Karl Lagerfeld sceglie come modello uno stivaletto, dal tacco alto, che viene declinato in differenti materiali e varianti. C’è quello matelassé beige con la punta blu che tanto ricorda le famose ballerine di Mademoiselle Chanel, poi quello decorato da fili di perle o da glitter dorato. Uno stivale più da wonder woman che da passerella, a mio avviso, che stride un po’ con il mood proposto in questa collezione.

    Foto da:

    www.style.com