Chie Mihara, le scarpe con tacco

da , il

    Comfort e qualità a servizio delle donne: sono le scarpe disegnate da Chie Mihara, stilista “multietnica”.

    Il marchio prende il nome dalla sua fondatrice: Chie Mihara, nata in Brasile da genitori giapponesi nel 1968. Trasferitasi in Europa nel 2001 crea la sua linea di scarpe. Design, confort e qualità sono la tre parole chiave della collezione: “non mi piace seguire i trend della moda, ma realizzare cose che hanno qualcosa da comunicare: sentimenti, stati d’animo o del cuore”, così dichiara sul suo sito la stilista cresciuta tra Giappone e Stati Uniti.

    Eleganti le Casal in grigio e colori metallici. Con punta arrotondata e soletta anatomica la comodità è assicurata, mentre la suola antiscivolo in gomma è una “mano santa” contro eventuali brutte figure.

    Più sofisticata la scarpa con tacco Hoti V in verde e coccodrillo. Con tacco in “legno” ha anche un platform e una suola imbottita da cui il piede fa capolino.

    E infine particolari le Inaide in beige. Stivaletti in pelle con una zip laterale e con la punta arrotondata, impreziositi da una una frangia. Utili per chi non vuole passare inosservata…