Christian Louboutin vs Yves Saint Laurent in difesa della Red Sole

da , il

    christian louboutin suola rossa

    Christian Louboutin contro Yves Saint Laurent, strano a dirsi, ma vero! Oggetto del contenzioso le suole rosse marchio di fabbrica della produzione di calzature Louboutin, elemento che rende ciascuna delle sue creazioni immediatamente riconoscibile. E infatti, è proprio questo il punto: Christian Louboutin avrebbe fatto causa a Yves Saint Laurent in difesa del suo simbolo distintivo, proposto dal collega francese per alcuni dei suoi modelli. Un’accusa di plagio grave alla quale segue una richiesta di risarcimento altrettanto importante, perché si sa, l’arte è di tutti, ma soprattutto di chi la crea!

    Conosciamo i modelli di Christian Louboutin soprattutto per l’estro creativo che ne è alla base, una capacità inventiva tale da caratterizzare ognuna delle sue calzature per eleganza, fascino innegabile benché a volte un po’ troppo eccentrico, e sicuramente per il modo in cui ciascuno dei suoi articoli è capace di conquistare il cuore e gli occhi delle celebrity – proprio pochi giorni fa era Blake Lively a indossare le sue Très Dècolletès, ma gli esempi di star che scelgono scarpe Louboutin sono tantissimi. -

    È innegabile che il segno distintivo dei modelli Louboutin sia la famossima Red Sole, introdotta per la prima volta nel 1992 e d’allora imitata un po’ in tutto il mondo, senza che però nessuna copia arrivasse mai ai livelli di qualità di una Louboutin.

    Quando l’imitatore è Yves Saint Laurent però, le cose cambiano e la concorrenza si fa seria: ecco quindi una bella richiesta di risarcimento di ben un milione di dollari per alcuni modelli creati da YSL per il mercato americano.

    Scontro tra titani, per chi tifate?