Clarks, le United Nude

da , il

    Quando la scarpa incontra il design: è il caso della linea United nude, realizzata da un menbro della famiglia Clark e da un noto architetto Rem D Koolhaas.

    La linea è nata nel 2003 dall’incontro tra Galahad Clark, figlio d’arte della nota famiglia Clark (il gruppo Clark è uno dei principali nel settore delle calzature), e la star mondiale dell’architettura, Rem D Koolhaas che ha commentato: “mi sento come un principe rinascimentale, che può costruire quartieri e anche tacchi a spillo“. Dal loro sodalizio è stato creato il giovane brand londinese United Nude col proposito di realizzare una collezione di scarpe che esprimesse “un’intersezione tra il design e la moda unendo estetica e innovazione”.

    Ed in effetti l’estetica è l’elemento caratterizzante delle varie linee della United Nude che si ispirano ai modelli di design più innovativi. Tra queste troviamo Mobius (che è stato il primo modello) la scarpa con tacco che prende spunto dalla famossissima poltrona Barcelona di Mies van der Rohe, mentre la Eamz guarda alla seduta di Charles and Ray Eames. E infine la Stealth che ha come riferimento l’aereo omonimo.

    Particolarissima la serie Mono con le coloratissime Mono Jane: sfiziose e davvero originali.

    E infine tra le calzature più creative c’è il modello Fold, un tronchetto a strisce di tanti colori che avvolgono i piedi….