Come portare i tacchi: consigli utili

Come portare i tacchi: consigli utili
da in Consigli scarpe, Primo Piano, Scarpe Con Tacco, Tacchi A Spillo
Ultimo aggiornamento:

    modella prada caduta tacchi

    Portare i tacchi è da sempre una scelta femminile e sensuale, soprattutto se non parliamo del comodo tacco a zeppa, utile per slanciare la figura ma poco adatto nelle occasioni in cui dovete essere davvero molto eleganti. I fidanzati/mariti sono poi solitamente contenti di vedere la propria compagna con questo tipo di calzatura, senza contare che noi shoes addicted siamo bombardate da tantissime splendide proposte dal tacco alto e resistere all’acquisto diventa un’impresa sempre più difficile!

    Recentemente abbiamo visto anche tante celebrities scegliere tacchi altissimi: Jennifer Lopez ha scelto le slingbacks borchiate di Christian Louboutin, dal tacco altissimo, e Selena Gomez con i suoi sandali animalier dal tacco alto e sottilissimo firmati Giuseppe Zanotti ci ha fatto sognare. Ma le star risultano belle da vedere sui tacchi anche perchè sono capaci di camminarci. Infatti nel campo delle calzature scegliere di indossare i tacchi senza saperli portare è una delle scelte più sbagliate, si diventa goffe e, nei casi limite, quasi ridicole.

    Premettendo che i tacchi sono un’elemento estetico che non è pensato per fare lunghe camminate, ecco qualche consiglio utile. Il vero segreto per imparare a camminare sui tacchi è l’esercizio: a forza di esercitarvi a casa o in piccoli percorsi, acquisterete pian piano naturalmente l’andatura femminile. Non cercate invece di imparare dalle modelle, che esasperano volutamente la “falcata”. Camminando in quel modo in strada o in un locale risultereste volgari.

    Inoltre è bene partire da un tacco medio all’inizio, es. 5-6 cm, per poi salire a nove e infine al mitico tacco 12 che inarca moltissimo il piede ed è riservato alle espertissime a causa della difficoltà nel mantenere l’equilibrio. Potete aiutarvi anche scegliendo scarpe con il plateau che attutisce l’altezza del tacco ed è anche la tendenza di moltissime collezioni di calzature.

    E se, nonostante i vostri tentativi di non piegare le ginocchia, continuate a risultare goffe, forse potete valutare l’idea di acquistare un libro che approfondisce il discorso come ad esempio “How to walk in high heels“, scritto da Camilla Morton e farcito dalla introduzione dello stilista John Galliano e i consigli di Gisele Bundchen, una delle modelle più apprezzate degli ultimi anni.

    433

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Consigli scarpePrimo PianoScarpe Con TaccoTacchi A Spillo
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI