Con la morte di Amy Winehouse diciamo addio ad una famosa shoes addicted: scarpe e musica le sue grandi passioni!

da , il

    amy winehouse abito

    Il mondo della musica ma anche quello della moda dice addio ad Amy Winehouse. La celebre cantante inglese, infatti, è stata trovata morta nella sua abitazione di Londra. A stroncare la sua giovane vita, con tutta probabilità, un mix micidiale di droghe, alcol e farmaci: la cantante da tempo soffriva anche di depressione per la rottura con il suo ultimo fidanzato. Un periodo molto difficile per lei, che è finito nel peggiore dei modi. In molti la stanno ricordando in queste ore, per il suo apporto alla musica contemporanea. Noi vogliamo ricordarla per la sua grande passione per le scarpe, passione che la portò in un giorno a spendere 12mila euro in shoes!

    Tra le shoes addicted più famose del mondo, il nome di Amy Winehouse è sicuramente uno dei più accreditati. Come tutte le donne, anche lei non riusciva assolutamente a dire di no ad un bel paio di calzature. Sui palchi dei suoi concerti, tenuti in giro per il mondo, era solita presentarsi con scarpe dal gusto retrò, com’era nel suo stile del resto, impreziosite da tacchi decisamente alti. E il suo guardaroba era ricco di scarpe glamour e di tendenza. Una passione talmente grande che l’aveva portata a realizzare delle scarpe in esclusiva per Fred Perry.

    Nota a tutti una sessione di shopping che Amy Winehouse ha tenuto lo scorso anno, aggiudicandosi un record invidiabile da ogni fashionista che vorrebbe avere il suo budget per acquistare scarpe. La cantante inglese era riuscita, infatti, a spendere nel giro di un paio d’ore 11.490 euro in scarpe nel giro di un paio d’ore. La storia era stata raccontata da Mitch Winehouse, il padre della cantante scomparsa all’età di 27 anni.

    In un pomeriggio Amy ha comprato venti paia di scarpe di quelle dei grandi stilisti. Ha fatto fuori 10.000 sterline. Io le ho riportate tutte da Selfridges, tanto non le avrebbe messe mai. Ha due stanze intere che sono piene di scarpe nuovissime, che non ha mai messo. Ha rimpiazzato la voglia di droga con la voglia di shopping“, queste le parole del padre. Magari Amy avesse continuato su questa strada. E invece, a quanto pare, lo spettro della droga è tornato a bussa alla sua porta, portandosi via una cantante con la passione per le scarpe. Addio Amy, ci mancheranno le tue canzoni, ma anche i tuoi look!