Dior Primavera estate 2009

da , il

    Avrà sicuramente un clamoroso successo la collezione John Galliano per Dior primavera estate 2009, si chiama Tribal Chic la linea che a detta del designer è stata influenzata dal suo viaggio in Africa.

    In stile molto etnico i suoi modelli non avranno certo rivali sul mercato. Galliano, come sempre si distingue per stile e creatività da tutti gli altri stilisti che cercano soltanto di corrispondere il trend.Probabilmente Galliano ritornato da un safari, si è immerso in un’astrazione che si è concretizzata con questi modelli molto particolari, realizzando delle vere e proprie opere d’arte, marchiando il tutto con statuette della fertilità in legno africano. Ma da dove viene un’idea simile, è qualcosa di eccezionale, io non le indosserei mai, le metterei in vetrina: l’arte va salvaguardata.

    Ma non è tutta così particolare la nuova collezione prevista per l’estate, Dior cerca di piazzarsi in diverse fette di mercato proponendo ancora dei modelli più sobri, ma molto particolari nel design che richiama molto lo stile esotico. Platform molto alti per entrambi i modelli e tacchi lontanamente a stiletto. Complimenti a John Galliano che come sempre riesce a stupirci con la sua arte e il suo gusto.