Emilio Pucci estate 2009

da , il

    Il saluto di Matthew Williamson, che con la collezione primavera estate 2009 lascerà la maison Pucci e sarà sostituito da Peter Dundas, è il sigillo di una sfilata che, ispirandosi alle fantasie storiche Pucci aggiunge tonalità brillanti come il rosa, viola, azzurro intenso e verde.

    Una colezione molto bella, estiva e fresca che riprende le mille tonalità e sfumature dei colori amati da Emilio Pucci. Unico punto interrogativo rimangono le scarpe.

    Riassumono tutti i trends di stagione: platform, punta aperta, tacco sagomato e il modello è, nella maggior parte dei casi, uno stivaletto in versione estiva.

    Non mi convince molto, però, il materiale utilizzato: una specie di rete che, visti i colori scelti, bianco e beige, ricorda un po’ le fasciature mediche.

    Nonostante tutto, vedendo le modelle in passerella, l’insieme funziona: le fantasie dei vestiti sembrano ancora più evidenziate dalle scarpe che, mimetizzandosi nel loro color carne, passano quasi in secondo piano.

    Vedremo solo la prossima stagione se queste calzature piaceranno alle signore che amano lo stile chic di Emilio Pucci.