Frisoni per Roger Vivier spopola fra le Star

da , il

    Bruno Frisoni, origini tutte italiane per l’artista che, grazie a Diego Della Valle, ha raccolto nel 2004 l’eredità morale del grandissimo stilista francese Roger Vivier, scomparso nel 1998.

    Vivier è stato negli anni ’50 il più famoso designer di scarpe al mondo, colui che (dicono i più) ha inventato lo “stiletto”, colui che ha usato per la prima volta la plastica per confezionare delle calzature. Sono sue le scarpe indossate da Catherine Deneuve nel film “La Bella di Giorno” del 1967.

    Oggi Frisoni ha riportato il brand francese agli onori della cronaca e si sta facendo largo in America fra nomi altisonanti quali Christian Louboutin and Manolo Blahnik. Nessun come lui oggi sta vestendo i piedi delle più famose star tra cui Katie Holmes e Cate Blanchet e persino la piccola Suri Cruise ha il suo paio di Vivier, ovviamente create ad hoc per i suoi piedini griffati!

    Le meravigliose creazioni di Frisoni sono le più esclusive, le più squisitamente glamourous creazioni che possiate trovare sul mercato. Non sono semplicemente piccoli tesori di lusso, ma veri e propri oggetti d’arte, ornati di coralli, pietre, fiori…

    I prezzi sono anch’essi da favola, partiamo da 525 $ fino a 20.000 $ per il pronto linea, ma per la couture è tutta un’altra storia, raggiungiamo i 60.000 $!

    Guardate lo splendore di questo piccolo “giardino di viole”, delicatamente posato, come fossero decine di farfalle, sulla tomaia di vellutata pelle scamosciata blu elettrico. Dalla collezione AI 08/09.

    L’obiettivo, dice Frisoni, è oltrepassare i limiti.

    E a guardare questa creazione pare strano che si possa plasmare una scarpina ancora più poetica di questa, ma come dice lo stilista “Questa è la moda e molto di più”

    Grazie Bruno!