Giuseppe Zanotti: il sandalo coloratissimo

da , il

    sandalo giuseppe zanotti

    La bella stagione sta per arrivare, manca meno di un mese allo sbocciare della primavera e già vediamo in giro le vetrine della nostra città vestite di colore e di tessuti eterei. Maglioncini, trench, gonne e soprattutto scarpe, tutto si sta vestendo “a festa” per questa nuova atmosfera che presto respireremo nell’aria, ed è a proposito di questo che oggi voglio presentarvi un paio di scarpe che manifestano a pieno la volontà di lasciarsi alle spalle il grigiume dell’inverno per far spazio ai colori accesi della primavera e dell’estate.

    Le scarpe che vi presento sono state ideate e realizzate da Giuseppe Zanotti, famoso designer ed artista che da sempre punta, insieme ai suoi collaboratori, ad ottenere un prodotto finito di altissima qualità grazie alla manifattura artigianale del marchio per cui lavora, l’azienda Vicini acquisita dall’artista negli anni ’90.

    A proposito di primavera e colori, le calzature di oggi sembrano essere l’emblema di questi due elementi, un paio di sandali, della collezione primavera-estate 2010, che sembrano sprigionare un’allegria mai provata prima grazie all’utilizzo di sfumature dalle tinte molto forti utilizzate sia per la base della scarpa che poi nelle decorazioni che la completano.

    I sandali in questione sono molto particolari perchè letteralmente invasi da pietre di ogni tipo che vanno a costruire delle vere e proprie figure, quasi come se la scarpa fosse una tela da riempire con le proprie idee. I colori di queste pietre spaziano dal turchese al rosso, dal blu al nero fino ad arrivare al giallo, colore base della scarpa e tonalità protagonista assoluta della manifestazione che si terrà il prossimo 1 marzo. Un sandalo davvero particolare che potremmo definire una vera e propria opera d’arte.