I sandali dell’estate? I topless sandals

da , il

    Le scarpe dell’estate? Sono i topless sandal, flip-flop composti dalla sola suola. Vi starete chiedendo: come fa a reggere il piede? Con un piccolo aiuto: la colla.

    Il topless è di certo uno dei trend stagionali che non passano mai di moda. Ma che anzi si rinnovano. Le donne (ma anche gli uomini) in materia di “nudo” adesso possono contare su una novità in più: i topless sandals.

    Ebbene si: perchè non abbronzarsi senza la fastidiosa striscia dei sandali o degli infradito che usiamo d’estate? Tutto questo è possibile con un paio di flip-flop al costo medio di circa 11 dollari.

    Qualcuno, un’azienda americana, ha messo su un vero e proprio business con tanto di sito internet dove è possibile acquistarli.

    Di cosa stiamo parlando? Dei topless sandals. Ossia sandali con la sola suola (senza listini o fasce che di solito reggono il piede) di gomma. Il piede poggia direttamente su di essa o meglio si “appiccica” ad essa grazie a uno strato di colla posto sulla scarpa.

    La calzatura, nelle intenzioni della società statunitense che la vende, serve a stimolarci a camminare a piedi nudi, proteggendo nello stesso tempo le nostre estremità. E di certo non facendoci passare inosservati, perchè di sicuro può attrarre l’attenzione di molti uno o una che cammina con nulla sopra i piedi.

    La colla è “garantita” per un anno (scrivono sul sito internet) e si attacca senza lasciare tracce o residui quando si tolgono via gli infradito (se ci fate passare il termine).

    Ma se pensate che sia finita qui vi sbagliate: perchè alle flip flop potete abbinare una serie di accessori fashion come anelli, cavigliere e altri piccoli gioielli per i vostri piedi. Un’ampia scelta tra cuoricini, motivi celtici e colori estivi per bijoux che costano sui cinque-sei dollari.

    Per quanto riguarda i topless sandal sono disponibili tanti modelli sia per lei che per lui. Per le donne abbondano i motivi esotici. Fiori e colori molto freschi come il rosa, l’azzurro, il rosso e il verde che si richiamano proprio alla stagione estiva, alla voglia di vacanza e ai luoghi delle ferie, come indicano alcuni nomi delle calzature: Miami, Polinesia, e tanti altri.

    Sono simili i motivi per le scarpe uomo: i colori sono meno accesi (blu e grigio tra gli altri) ma il riferimento è sempre alle palme e agli altri elementi che ci fanno pensare al relax.

    Certo un’idea orginale e stravagante quella dei topless sandal: non si staccano anche se si salta o mentre si cammina e levata la pellicola di protezione si possono subito indossare. Per molti saranno il modello dell’estate. Scettici o non provare per credere…

    Immagini da www.topless-sandal.com