Icon shoes, arte pura

da , il

    Se amate l’arte non ve le potete lasciare scappare! Sto parlano delle scarpe Icon, lanciate nel 2001 da un grande appassionato d’arte che ha riproposto su scarpe ed accessori alcuni dei capolavori di Warhol, Gauguin, Degas e Klimt.

    La particolarità di questi pezzi risiede proprio nel fatto che ogni scarpa riproduce un’ opera d’arte di un grande pittore. Le prime ballerine, che ebbero un grande successo, riproducevano la famosa Campbell Soup di Andy Warhol.

    Art is life, è infatti l’incipit del successo di questa casa di moda, come riportato più volte nel sito ufficiale.

    Molto belle le ballerine, trovo invece che gli altri modelli andrebbero un po’ svecchiati. Dicono anche che siano molto comode. Perfette allora per essere indossate dalla mattina alla sera.

    Questa marca da noi non è ancora molto conosciuta ma oltreoceano i più grandi negozi come Neiman Marcus, Bergdorf Goodman, Bloomingdales e Fred Segal hanno contribuito al successo del brand

    Anche molte star hanno indossato queste creazioni: Jamie Lee Curtis, Teri Hatcher di Desperate Housewives e per ultima Autumn Reeser, la Taylor Townsend del serial The OC.