Jil Sander estate 2009

da , il

    Vi presento oggi la collezione primavera estate 2009 di Jil Sander che si caratterizza per le linee pulite rese però molto grintose da uno stile geometrico e graffiante.

    In passerella abbiamo visto scarpe con platform dalle linee geometriche: i pezzi infatti, di stampo comunque minimal, sono resi particolari dall’uso di materiali preziosi come il cocco e dal particolare design di tacchi e punte.

    Sono piaciute molto le decolletès con laccio alla caviglia, adatte però a chi ha gambe sottili.

    Slanciano e rendono flessuosa, ma forse anche un po’ impegnativa, la camminata le semplici decolletès con alto platform in pelle lucida marrone con punta squadrata e scollatura dai tagli netti.

    Sembrano invece un po’ scomodi, ma anche questi piaceranno sicuramente alle fans della maisòn, i sandali di raso marrone che si fermano direttamente tra le dita creando un effetto infradito. Visti così danno l’impressione di tagliare un po’ il piede, non propriamente adatti ad essere indossati per più di due ore!

    Mi piace molto la decolletès di struzzo marrone, più semplice e meno costruita degli altri modelli, ma altrettando chic con quel pizzico di originalità che contraddistingue tutta la collezione.