Le 50 scarpe must have dell’Autunno/Inverno 2013-2014 [FOTO]

da , il

    Vi proponiamo le 50 scarpe must have che detteranno tendenza quest’anno dalle collezioni autunno inverno 2013 2014 dei marchi di lusso, riproposte anche in versioni low cost dai brand più commerciali. Come è facile immaginare, le griffe di maggior successo hanno scelto anche quest’anno di puntare su scarpe scultura alle volte molto eccentriche, modelli sopra le righe che si fanno notare per la forma degli stiletti, per inserti caratteristici come pelliccia e borchie, per l’altezza vertiginosa dei plateau e per accostamenti cromatici impossibili da far passare inosservati.

    Come ogni anno, le collezioni che dettano le regole del gioco sono alla fine quelle più scelte dalle celebrity d’oltreoceano, a cominciare da quella targata Christian Louboutin, una proposta invernale che torna a valorizzare tacchi altissimi e strutture montate come vere e proprie architetture, caratteristiche che ricorrono anche nelle linee dei maggiori concorrenti dello shoe designer francese, lo stilista americano Brian Atwood, la cui collezione autunno inverno 2013 2014 è una vera festa per gli occhi, e lo stilista del gruppo pollini Nicholas Kirkwood, sempre pronto a sfornare modelli all’avanguardia.

    Sono proprio questi gli shoe designer che hanno realizzato alcuni dei modelli di calzature più interessanti, mettendo in primo piano trend come le stampe rettile multicolor, le fantasia animalier maculate e i tacchi scultura.

    Le stampe rettile in color block o in versione degradé multicolor ricorrono lungo le peep-toe con cinturino Brian Atwood, con stiletto di 12 cm, ma anche lungo stivali overknees davvero stravaganti e già fotografati ai piedi di alcuni vip. Stampe rettile anche per le pumps più bon ton di Loeffler Randall, proposte in bicolor e con tacco gattino, e per i modelli di ankle boot Isa Tapia dalla singolare forma caratterizzata da ritagli a forma di arabeschi.

    Quando si entra nel campo delle scarpe scultura, non si può non menzionare le mary jane in color block di Aperlai, le mary jane a punta con intrecci di cinturini sul collo del piede di Fendi o gli ankle boot con mascherina laminata di Diego Dolcini. Anche Chelsea Paris pensa forme singolari, con listini intrecciati a tracciare profili originali, mentre tra i modelli platform con tacco vertiginoso e plateau anteriore vistoso, si fanno notare le pumps Prada con fantasia tartan e le mary jane con borchie Ruthie Davis.

    Tra i modelli flat più interessanti, ricordiamo le stringate Chanel, slippers e ballerine Emporio Armani e Giorgio Armani, ma anche stivaletti biker in pelle pregiata tra i modelli Loriblu e Maloles. Voi avete già scelto il vostro modello preferito?