Le scarpe espadrillas tornano di moda, come portarle?

da , il

    espadrillas come portarle

    Le scarpe espadrillas sono tornate di moda! Finalmente direte voi… ed è la mia stessa opinione… così comode, pratiche, ricche di fascino tipicamente estivo. Un modo, se sceglierete modelli con zeppa, di portare delle scarpe con tacco in estate ma rimanere comode senza essere troppo vincolate da altezze e tacchi che compromettono andatura e comodità. Sono da avere in tanti modelli e colori, soprattutto perché potrete abbinarle a così tante mise che passerete l’estate senza pensare neanche una volta (o quasi), di portare altri tipi di scarpe.

    Le espadrillas, la storia

    Il nome francese delle espadrillas, espadrille, deriva dal catalano espardenya, da “esparto”, un vegetale che cresce nell’area mediterranea che si usa per realizzare la corda. In Catalunya si producono espadrillas dal XIV secolo, motivo forse per il quale questo è un modello di scarpe molto popolare in Spagna. Ci sono addirittura dei negozi nella penisola iberica che vantano produzione di questo modello da più di un secolo. Ci sono ovviamente alcune differenze tra il modello tradizionale è quello che oggi troviamo nei negozi: il primo deve essere tassativamente in canvas con la suola in corda, a volte con dei lacci che avevano solamente la funzione di tenere ancorate le scarpe ai piedi.

    Le espadrillas, vari modelli

    Le espadrillas possono essere flat, e in quel caso sono ovviamente scarpe comode che potrete mettere solo e solamente nelle località vacanziere per andare al mare, per passeggiare, facendo sempre attenzione che il vostro fisico e la vostra caviglia lo consentano. Anche ora sono realizzate di solito in canvas, ma la suola può essere di corda ma anche di materiali sintetici. La punta può essere aperta o chiusa, e nella maggioranza dei casi, i lacci sono volti solamente ad essere un dettaglio fashion. Al tradizionale modello flat si sono aggiunti modelli con zeppe, che possono essere abbinati a tantissime mise estive.

    Le espadrillas, cosa abbinare

    Se pensate alle espadrillas pensate sicuramente ad un contesto estivo: quindi naturale immaginarle con vestitini o gonne delle lunghezze più disparate, da quelle pseudo gitane a modello più chic e fashion. Perfette anche sotto agli shorts, soprattutto di un’altezza media. In questi ultimi anni ne abbiamo visti di tutti i modelli e colori, cercate di giocare, visto che la stagione ve lo permette, cercando di abbinare i vari accessori alle scarpe, oppure tentando contrasti che d’inverno non potete osare. Attenzione ai modelli flat: rischio di ripetermi, ma sono veramente da relegare alla moda mare, e solo per andare in spiaggia!

    Le espadrillas, i modelli migliori

    La cosa bella di questo modello è che ne troverete, oltre che di tutti i tipi, anche di tutti i prezzi: a partire dalle bancarelle, fino ai più grandi stores monomarca dei più famosi designer, le espadrillas dominano l’estate. Ci sono quelle di Havaianas, coloratissime, ma anche modelli decisamente più chic della maison Louboutin.