Maison Martin Margiela flash di primavera

da , il

    Vi presento oggi un flash della collezione primavera estate 2009 dell’eclettico stilista belga Martin Margiela. In questo freddo inverno la voglia di scarpe estive che ci liberino finalmente da calze e calzettoni è sempre più grande!

    Nel 1984 Margiela disegna la sua prima collezione e il successo è talmente immediato che diventa assistente di Jean Paul Gaultier, con il quale lavorerà fino al 1987.

    Il designer è stato anche direttore creativo di Hermès, dove può confrontarsi e giocare con un brand storico della moda francese, amato in tutti il mondo.

    Le sue creazioni sono sempre assolutamente stupefacenti, innovative e originali. La ricerca è la base del lavoro di Margiela e nei suoi pezzi traspare il genio di questo artista tanto acclamato quanto schivo.

    Guardate ad esempio le ballerine della nostra gallery: sembrano quasi costruite per caso, con materiali che non hanno niente che li accomuna. Le stringhe poi ricordano quelle delle classiche sneakers da donna. L’insieme risulta disordinato ma molto molto originale e visionario.

    Per ragazze che amano sperimentare e non hanno paura di osare!