Micam: la collezione a-i 2010-2011 di OXS

da , il

    oxs micam

    Durante il Micam Shoevent di Milano viene presentata la collezione autunno-inverno 2010-2011 di O.X.S.. Creazioni ispirate al concetto di DNA. O meglio: se è vero che ciò che rende unico ogni individuo per tutta la sua vita non è altro che un codice genetico, grandioso nella sua semplicità perché porta già in sé tutte le informazioni di cui un essere umano ha bisogno per esistere. Nessuna nuova tendenza, quindi, ma idee nuove e portatrici di contemporaneità.

    Cosa contraddistingue la collezione O.X.S. autunno-inverno 2010-2011? Da una parte i modelli che hanno fatto la storia del brand (Frank, Stewart, John e Charly), oltre che nell’ormai classico mix di vitello spazzolato e tessuto tecnico, anche in una veste più grunge: gambali sfoderati per un effetto destrutturato e in crosta slavata, le cui nuances, ton sur ton, donano alle scarpe un’allure vissuta; per un mood più dark e aggressivo, invece, abbiamo scelto un vitellino lucido e leggermente pull up.

    Dall’altra parte, le novità: stivali overknee, morbidissimi tubi fasciati da cinghie, così come stivali profilati da zip di metallo o punteggiati di borchie per la donna; nuovi concetti di pedula, tronchetti zippati e stivali a tubo in diverse altezze da uomo. Il tutto realizzato in diversi materiali: vitellino nappato, vitello opaco rilucidato con le spazzole e pelli spesse e raggrinzite naturalmente per i concetti più “rock”; croste ingrassate e vitelli grattati e rispazzolati per un mood più vintage.

    Anche una proposta per lo sportswear: il modello di sneaker Berry si presenta anche in una versione polacco per uomo e per donna, che unisce la grinta di una modelleria “a taglio vivo” ad imbottite on dal sapore più tecnico. Entrambi i modelli saranno presentati in due versioni: crosta e pelle tinta in capo.