Milano Moda Donna, Just Cavalli annulla la sfilata

da , il

    Ma cosa succede alla moda italiana? Dopo molte polemiche la scorsa settimana si è aperta la kermesse Milano Moda Donna. Tra le polemiche e la crisi appunto, Roberto Cavalli ha dovuto annullare la sfilata di Just Cavalli, prevista per giovedì 26 febbraio.

    La deicisione scaturisce dalla situzione del gruppo Ittierre - che produce la linea Just Cavalli – in amministrazione controllata dalla metà di febbraio.

    “Ho preso questa decisione – ha affermato Cavalli – per tutelare l’immagine e i clienti di Just Cavalli. La difficile situazione di Ittierre non mi dava garanzia e sicurezza di poter essere, come sempre, all’avanguardia con la mia linea giovane. La Just Cavalli negli ultimi 9 anni ha raggiunto un successo considerevole. Il nostro laboratorio di ricerca è uno dei più avanzati e la linea è ispirata a un’esigenza di libertà stilistica e innovazione. Il cuore di questo mio giovane brand batte ancora molto forte ed è mia volontà quella di ripresentarmi per le prossime collezioni estive a settembre, con la solita aggressività e positività delle quali il marchio Just Cavalli è sempre stato l’emblema”.

    Non ci resta quindi che aspettare la collezione estiva 2010 e sperare che questo incerto momento passi velocemente soprattutto per tuteare l’immagina del Made in Italy nel mondo.

    Da sempre infatti Just Cavalli propone una moda giovane e adatta a tutte le fan della prima linea, che però non possono, o non voglioni spendere migliaia di euro per un abito o per un paio di sandali.

    Fotografie tratte da Stylosophy