Milano Moda Uomo a-i 2010-2011: il parterre di Carlo Pignatelli

da , il

    Carlo Pignatelli ha aperto ieri mattina l’edizione 2010 di Milano Moda Uomo con la sua sfilata che ha visto la partecipazione di un parterre d’eccellenza. Protagonisti della televisione, musica, cinema italiano hanno vissuto le atmosfere della sfilata di Pignatelli dalla prima fila. Tra i protagonisti Mietta, Nina Moric, con un look nuovo, Brando Giorgi, Lory del Santo. La collezione, ispirata ad un aristocratico russo nella sua vecchia e decadente residente di campagna, ha affascinato e conquistato.

    Sono stati i protagonisti della televisione, musica e cinema italiano gli special guest dell’esclusivo parterre della sfilata Carlo Pignatelli Outside che ieri ha aperto il calendario di Milano Moda Uomo.

    In front row ad applaudire la collezione Uomo Outside per il prossimo Autunno-Inverno 2010-2011 – ispirata ad un aristocratico russo nella sua vecchia e decadente residenza in campagna – gli attori Brando Giorgi e Ramona Badescu, la cantante Mietta, Nina Moric, Lory del Santo, Ugo Conti e Cristel Carrisi.

    In passerella hanno sfilato cappotti e montgomery, capospalla in montone e panno schiacciato che si fanno ampi oversize. L’Accessorio : la sciarpa che diventa fusciacca modulata in tessuti e colori differenti , guanti in nappa, ombrelli bordati di piume, copricapi in pelliccia e feltro, ghette in vitello da cosacco. Ma anche abiti rifiniti con fettucce e gros grain, tutto per un leit motiv di artigianalità e sartorialità dall’ispirazione Russa.