Milano Moda Uomo a-i 2010-2011: la passerella di Gucci

da , il

    Gucci pensa all’uomo che ama scegliere abiti-icona che può indossare a lungo nel tempo. La passerella di Milano Moda Uomo della maison guidata da Frida Giannini ha visto in passerella una collezione autunno-inverno 2011 improntata sull’originalità di un look formale e casual al tempo stesso. Giacche, trench, pantaloni in stile equitazione e naturalmente il classico mocassino Gucci che si porta rigorosamente senza calze e che si alterna alle stringate.

    Modelli classici ma con quel qualcosa in più. E’ lo spirito dell’uomo firmato Gucci che anche per la stagione autunno-inverno 2010-2011 sceglie capi originali per un look formale e casual al limite tra tradizione e modernità. Il risultato sono giacche in cammello, velluto, tessuto spinato con taglio rigoroso e classico.

    I pantaloni sono slim e ispirati all’equitazione. Si nota la caviglia che accompagna verso il mocassino classico della maison che si porta rigorosamente senza calze. Sono in vernice e camoscio e si completano con le nappine che decorano. A questo modello che contraddistingue Gucci si alterna la scarpa stringata.

    Non mancano pellicce, pellami pregiati e velluti cosi come cravatte e interni delle giacche con micro stampe. Il nero viene messo un pò da parte per dare spazio al bordeaux, blu inchiostro e bronzo.

    foto s&d fashion blog