Milano Run 5.30 con Asics Ayame

da , il

    milano runner 5 30

    Ritorna a Milano Run 5.30, quest’anno alla sue seconda edizione. Questa particolare corsa è riservata ai runner particolarmente mattinieri, e si svolge in una giornata lavorativa, alle prime luci dell’alba. Appuntamento per gli amanti della corsa alle 5.30 del 15 aprile a Via Dante, per correre per 5 Km e 300 metri (qui ritorna il significato del nome della 5.30: 5 Km e 300 metri alle 5.30 del mattino!), per godere della città all’alba, senza macchine, con l’aria pulita e ricavarne buon umore e energia, stavolta non da soli, come spesso gli habituè sono abituati a fare, ma in 1200, insieme per condividere un momento speciale della giornata.

    Asics sostiene questa iniziativa con AYAMI, la linea running femminile, e ha voluto creare due riconoscimenti da elargire in questa occasione: “persistence is beautiful” e “giving everything is beautiful”, da assegnare a chi, alla fine della maratona rappresenterà maggiormente la bellezza della fatica o la mente libera.

    Tutte le donne iscritte il 13 e 14 aprile al Road Runners Club di Via Canonica 23, potranno sottporsi al Foot Identity Scan ASICS, una scansione tridimensionale del piede, che ne svela le caratteristiche e permette di scegliere la scarpa sportiva migliore, che più quindi si adatta al profilo biomeccanico dell’atleta, in modo da migliorare le prestazioni e ridurre la possibilità di infortuni.

    Questa iniziativa già lo scorso settembre ha avuto molto successo, trasmettendosi solamente con il passaparola, ed è stato un momento di sport, di aggregazione e di divertimento, che si ripeterà il 15 aprile e sostenuta da Asics, un marchio che rappresenta tantissime discipline sportive.