Missoni apre a Londra

da , il

    Missoni, la griffe fondata da Rosita e Ottavio Missoni, ha aperto il suo primo negozio a Londra.

    Una tradizione di famiglia che ha attraversato il Novecento. Quella di Missoni è una storia di successo targata Ottavio e Rita, sposatisi nel 1953, e fondatori del marchio che inizia ad apparire sulle riviste di moda negli anni Sessanta. Fondamentale questo decennio per la griffe protagonista di un’innovazione che sarà il suo marchio distintivo: nel 1962 usa la macchina da cucito Rachel, nata per la lavorazione di scialli, per realizzare vestiti colorati e leggeri. Inizia così la “leggenda” Missoni.

    E il marchio ha aperto al 193 di Sloane Street la sua prima boutique londinese. “L’Inghilterra è un mercato che da sempre ama la nostra marca: sappiamo di poter contare su un mercato che riconosce ai nostri capi una bellezza ed un pregio che vanno al di là di ogni crisi”, ha detto Massimo Gasparini, direttore generale dell’azienda.

    Lo store occupa 325 metri quadrati su tre livelli. Il piano terra, abbellito da un lampadario a frange della linea Home, mostra gli accessori, le borse e la precollezione della linea Donna; il primo piano consente di vedere la parte più esclusiva del marchio rappresentata dalla collezione di abiti da sera e poi il piano ribassato accoglie le linee Uomo ed Home. Nel negozio si trova anche una Vip suite che garantisce privacy totale a chi vuole fare acquisti…