Munich, non solo sport

da , il

    Il famoso marchio nato a Barcellona, alla fine degli anni Trenta, iniziò con la produzione solamente di scarpe da calcio.

    Ma il boom arrivò all’inizio degli anni Sessanta, quando iniziò la realizzazione di scarpe da calcetto.

    Dimostrò che poteva creare una scarpa colorata, originale, ma anche, e soprattutto, resistente e comoda, adatta per lo sport.

    Queste stesse caratteristiche sono state anche la base nella creazione delle sneakers, che hanno avuto successo su scala europea.

    Le linee sono : Roc, Acropol, Goal e Minimunich, una divertente e colorata linee per bambini.

    Quella che preferisco è la linea Goal, che per l’Inverno 2009 ha creato delle scarpe adatte per tutte le occasioni, basta saper scegliere il giusto abbinamento di vestiti. Sicuramente non solo jeans.

    Una di quelle che io preferisco è sicuramente la Goal 363, di colore rosa con finiture in marrone, di pelle, rese ancora più femminili da piccoli inserti di tessuto a fiorellini.

    Davvero perfette, oltre per passeggiate e shopping, anche per andare in ufficio, se non lavoriamo in un ambiente ultre-formale.