Sandali jelly: i modelli più glamour dell’estate 2014 [FOTO]

da , il

    Sandali jelly: i modelli più glamour dell’estate 2014 – Ognuna di noi ricorda, scomodando i propri ricordi di infanzia, quei sandaletti in plastica, spesso e volentieri cosparsi di glitter, da indossare rigorosamente al mare, magari per una passeggiata sugli scogli. Ebbene, i sandaletti jelly (è proprio questo il loro nome!) sono tornati alla ribalta e si rivelano essere tra le principali tendenze in materia di scarpe per l’estate 2014. Sono tantissimi i brand che hanno deciso di dedicarsi a queste calzature ormai da reputare vintage vista la loro storia piuttosto longeva, rivisitando il modello tradizionale e reinterpretandolo. Sfoglia la gallery per scoprire tra linee estrose e colori brillanti tutti i modelli più glamour.

    Estate a tutta jelly per i nostri piedi, che si apprestano a calzare nuovamente i sandaletti in pvc tipici del beachwear degli anni ’80 e ’90. C’è da scometterci: nei nostri armadi e nelle nostre scarpiere, se non avessimo fatto razzia di vecchi accessori durante i tanti cambi di stagione, ognuna di noi ne avrebbe trovato almeno un paio. Colorati, comodi, divertenti, i sandali jelly sembrano essere tornati in grande stile, costituendo una valida alternativa per chi la tanto discussa tendenza delle ciabatte per l’estate 2014 proprio non riesce ad accettarla.

    Ma quando e come nasce la storia dei sandali jelly?

    Esistono in realtà varie versioni circa la loro introduzione sul mercato; la più accreditata fa risalire le loro origini addirittura agli anni successivi alla Seconda guerra mondiale. Pare infatti che vennero per la prima volta proposti da Jean Dauphant, un produttore di calzature francese, che decise di creare questi sandaletti ultraflat principalmente per i pescatori adoperando un particolare tipo di pvc, molto poroso (quasi gelatinoso, appunto jelly), a causa della scarsità di pellami presenti in quegli anni in Europa. Altro contributo importante pare sia arrivato da un’azienda brasiliana, la Grendene, che avrebbe diffuso su larga scala queste calzature negli anni ’60. L’apice del successo dei jelly arriva però negli anni ’80 e, nonostante sembrassero finiti nel dimenticatoio, prepariamoci a rivederli durante questa stagione calda.

    Sono molte le proposte che arrivano da brand del lusso e del low cost che hanno rivisitato il tradizionale modello creando anche sandali jelly a infradito o a ciabattina, oltre che nella loro forma tradizionale. Quest’ultima è stata fedelmente riprodotta da Sophia Webster, che nella sua collezione primavera/estate 2014, ha inserito un delizioso modello jelly declinato in celeste e rosa pesca. I colori tenui sono stati decisamente i prescelti dalla maggior parte dei marchi, basti considerare il rosa cipria di Salvatore Ferragamo o il tenue verde menta di Via Maestra. Bershka, invece, opta per una vitaminica nuance di fucsia così come Melissa che punta tutto su una vivida sfumatura di arancio.

    Sfoglia la gallery per scoprire questi e tanti altri modelli super glamour per l’estate 2014, rigorosamente all’insegna dei sandali jelly, da indossare al mare e anche in città.