Scarpe Alessandro Dell’Acqua: decolleté tra passato e presente

da , il

    Sono di sicuro effetto le decolletés pensate dallo stilista Alessandro Dell’Acqua. Realizzate in camoscio nera sono arricchite da un tacco e un plateau con effetto metallizzato. Ideali per le sere di questa fine inverno 2009.

    L’attenzione è tutta sul tacco e sul platform: due protagonisti di questo inverno 2009. Alessandro Dell’Acqua ha pensato bene di porre l’accetto su queste due caratteristiche comuni a molte creazioni proposte per la stagione.

    Sono un paio di decolletés realizzate in camoscio nero che crea un forte contrasto con il tacco e il plateau metallizzati. Un perfetto connubio tra atmosfere classiche e visioni futuristiche. La suola è realizzata in cuoio mentre il tacco, ben definito nella sua forma quadrata, è alto ben 11,5 centimetri. Ad aiutarlo un plateau da 3,5 centimetri.

    Che dire, possono piacere o meno, sicuramente sono delle scarpe che ben si adattano ad una serata in un locale alla moda. Tutto sta a come si combinano con l’abbigliamento. Si possono per esempio sdrammatizzare con un jeans a gamba stretta, anche nero volendo, e un top in argento. Occhio alla borsa che deve essere nera in suede o camoscio.

    Il costo di questo modello è di 180 euro.