Scarpe Alexander McQueen Primavera/Estate 2015 [FOTO]

da , il

    La collezione Primavera/Estate 2015 di scarpe Alexander McQueen vede primeggiare forme molto stravaganti quest’anno, scarpe scultura che si attestano come piccole opere d’arte accanto a modelli dalle linee più classiche ma dai dettagli inaspettati. La maison inglese riesce una stagione dopo l’altra a realizzare gioiellini unici nel loro genere, scarpe che nascono da uno studio accurato delle forme e dei trend di stagione. Scopriamo insieme le novità della collezione Primavera/Estate 2015.

    La maison ha voluto in passerella in occasione della London Fashion Week Primavera/Estate 2015 sandali gladiator come non gli avete mai visti: si tratta di modelli open-toe con rete di listini che sale dal collo del piede fino a sotto il ginocchio, modelli declinati in pelle nera o in pelle bianca con profili neri a contrasto. A rendere unici questi sandali tornano i tacchi scultura che la maison ha già dimostrato in passato di adorare, in realtà strutture prive di tacco che sfidano la gravità e lasciano letteralmente senza parole.

    Ai sandali dal gambale alto si sono alternati durate la sfilata modelli con tomaia più bassa che si ferma all’altezza della caviglia, anche questi nelle vesti in pelle nera così come in pelle rossa più eccentrica. La serie regolare del marchio propone forme meno estrose e molto sofisticate, a cominciare dai modelli open-toe: si tratta di sandali con tacco stiletto rivestito completati da listino singolo sulla punta, modelli in pelle nera o in camoscio con catene dorate lungo il cinturino che avvolge il collo del piede, o con placche decorative e fibbie in metallo.

    Ai sandali si affiancano quest’anno i sabot, forma di tendenza che abbiamo trovato anche nella collezione Primavera/Estate 2015 di scarpe Giuseppe Zanotti. Alexander McQueen vuole i suoi modelli in pelle nera con fascia in pvc lungo il collo del piede e tacco scultoreo come quello dei sandali in passerella, ma soprattutto nelle vesti in color block con fascia multicolor a concludere la forma.

    Sandali in colori pastello come il rosa e l’arancione lasciano il passo a varianti flat più raffinate, modelli open-toe e infradito con il piccolo teschio in metallo, marchio di fabbrica della maison, in primo piano. La linea di scarpe basse Alexander McQueen non dimentica modelli sporty chic altrettanto pregiati, slippers in pelle e sneakers con stringhe o con velcri in versioni bicolor o a tinta unita.

    Sfogliate le novità della collezione Alexander McQueen nella nostra fotogallery, qual è il modello più chic secondo voi?