Scarpe Ancient Greek Sandals Primavera/Estate 2013 [FOTO]

da , il

    Ancient Greek Sandals ha voluto anche quest’anno una collezione primavera estate 2013 di calzature ispirata ai miti greci e alle forme tipiche di quella tradizione, privilegiando sandali flat in tantissime forme, materiali e colorazioni. La griffe è una delle più amate dalle fashion victim d’oltreoceano e dalle celebrity per lo stile unico che ogni modello riesce ad avere, sandali bassi declinati in così tante versioni che è impossibile non accontentare proprio tutti i gusti. Diamo loro un’occhiata più da vicino.

    I sandali sono da sempre le scarpe simbolo dell’estate, ancor più in questa stagione in cui i grandi marchi hanno voluto lasciare ampio spazio a sperimentazioni nel campo della forma e degli accostamenti di colore, ottenendo modelli spesso davvero eccentrici e stravaganti. Ne abbiamo trovati di molto particolari in collezioni di grandi successo come quella dedicata da Prada alla primavera estate 2013, mentre griffe come Emporio Armani hanno scelto di restare fedeli a uno stile più elegante e ricercato.

    Ancient Greek Sandals ha la sua personale idea di eleganza, che combacia alla fine con quella degli antichi greci cui è dedicata la denominazione della griffe. Così anche la nuova collezione rispecchia i canoni tradizionale del brand, proponendo tantissime forme e versioni per i suoi sandali bassi.

    Si comincia con sandaletti da mare dalla punta open-toe con listini in pelle intrecciati declinati in toni di nero o caramello e si prosegue con bellissime varianti con anello anteriore e fascia intorno al collo del piede in pelle lavorata o nelle versioni con slingback dietro il tallone.

    Tantissimi i sandali in pelle laminata nella collezione estiva Ancient Greek Sandals, dalle varianti open-toe con listini ravvicinati nella forma cage, alle versioni con cinturino alla caviglia e slingback, ai modelli open-toe con tante fasce dorate o argento, fino ai modelli con mascherina cut-out dall’allure decisamente più chic.

    La griffe poi non dimentica sandali flat open-toe con applicazioni più particolari lungo il t-strap, sandali con tallone coperto impreziositi da pietre dorate o elementi in pelle laminata, ma anche varianti con lacci da annodare intorno alla caviglia.

    Le forme più eccentriche della collezione però restano quelle dei sandali con frange pendenti nella parte anteriore, i modelli con alette laterali ispirati ai calzari del dio Hermes e soprattutto le forme alte che avvolgono anche il polpaccio. Parliamo di sandali con infradito anteriore completati da slingback, fascia alla caviglia e una rete di listini e lacci che risalgono la gamba, il tutto proposto in pelle nera o beige.

    Cosa ne pensate della proposta estiva di Ancient Greek Sandals?