Scarpe Anna Sui: l’estate 2010 è ricca di colori

da , il

    Non c’è posto per stiletti, decolletes raffinate, scarpe super eleganti nella collezione primavera-estate 2010 di Anna Sui. La stilista, nota per il suo stile che spesso ricorda opere di Andy Warhol, propone sandali bassi, ballerine, stivali e al massimo delle zeppe.

    Un grande circo quello di Anna Sui in passerella a New York. La collezione primavera-estate 2010 della stilista è un omaggio all’arte circense. Il che, all’atto pratico, significa colori, linee stravaganti, scarpe comode.

    Ai piedi delle modelle ci sono soprattutto scarpe basse. Che siano ballerine colorate in blu o aragosta, o sandali verdi, cuoio, neri o ancora infradito decorate. La cosa importante è non alzarsi eccessivamente ma stupire con le forme e i colori. E cosi spuntano ancora i sandali gladiator che la stilista aveva proposto in gran numero anche per la stagione estiva ormai passata. Qualche tacco c’è, ma non eccessivo. Decora zeppe o lo stivale estivo in cuoio chiaro stile cow boy.

    Una donna pratica, comoda, decisa, poco incline alle altezze.

    foto style.it