Scarpe Balenciaga, collezione Primavera/Estate 2013 [FOTO]

da , il

    La maison Balenciaga porta la sua collezione di calzature e abbigliamento alla Paris Fashion Week, una linea pensata in vista della prossima stagione calda primavera estate 2013 che anche quest’anno si fa notare per il suo stile ricercato e per certi versi anticonvenzionale. Le ultime passerella di Balenciaga ci hanno proposto anno dopo anno scarpe originalissime, spesso decisamente fuori dal comune, modelli immortalati poi puntualmente ai piedi di celebrity e fashion victim particolarmente audaci. Vediamo insieme se la griffe si riconferma innovatrice anche quest’anno.

    Le ultime settimane di sfilate hanno già visto il trionfo di scarpe scultura molto particolari, strutture montate come vere e proprio architetture, con l’aggiunta di dettagli caratteristici. È il caso delle zeppe scultura volute da Emilio Pucci sulla sua passerella ad accompagnare una collezione d’abbigliamento molto elegante, mentre nel caso di Dolce & Gabbana, zeppe dipinte e intagliate come piccole opere d’arte sono servite a completare l’idea della linea, riproponendoci la Sicilia come chiave ispirativa del tutto inedita quest’anno.

    Non sono mancati modelli più semplici e convenzionali nelle grandi capitali della moda, Balenciaga ha scelto di collocarsi a metà strada, facendo accompagnare la sua collezione primavera estate 2013 da modelli di stringate in pelle con effetto verniciato, completati da tacco alto e squadrato, tipico tacco scultura, con stringhe in tono. Parliamo di forme contaminate con quella della francesina, uno dei trend più ricorrenti sulle ultime passerelle di moda, declinate per l’occasione in materiali e colorazioni più particolari.

    Balenciaga pensa i modelli nei più classici nero e bianco, ma anche nelle varianti in color block, con tacco a contrasto con il resto della tomaia. Forme più robuste e vistose si contrappongono ai profili più affusolati dei modelli che accompagnano gli outfit più eleganti, e c’è da riconoscere che la maison ha scelto modelli facili da abbinare un po’ con tutto.

    Tacchi larghi con placca metallica sul retro per le amanti della comodità e di conseguenza strutture più imponenti, si contrappongono agli stiletti sottili dei sabot a punta stretta, sempre con stringhe a completare la forma, declinati in colori evergreen, ma anche in varianti pastello più eccentriche, spesso con slingback intorno al tallone.

    Pochi i modelli di calzature particolari sulla passerella di Balenciaga se facciamo il paragone con le scorse collezioni, il brand ha scelto di puntare su uno stile più tradizionale quest’anno, chissà se sarà davvero vincente come progetto. Voi cosa ne pensate? Vi è piaciuta la sfilata di Balenciaga?