Scarpe Bally, gli stivali cuissard

da , il

    Stivali cuissard ultrapiatti: potrebbero servirci in questi giorni in cui il freddo e il brutto tempo non accennano a diminuire. La firma è quella svizzera di Bally.

    Bally è un’azienda svizzera, diventata ormai un colosso del settore scarpe. A fondarla nel 1851 fu Carl Franz Bally. Nel ’78 il gruppo è stato assorbito dalla holding svizzera Oherlikon Burhle, mentre all’inizio degli anni ’90 Bally è entrato anche nel mercato dell’abbigliamento, anche se il punto di forza rimangono le calzature (circa 9 milioni di paia di scarpe prodotte ogni anno). In un secolo e mezzo la firma è riuscita ad affermarsi in tanti paesi stranieri. Con fabbriche anche in Francia e Inghilterra ha più di 200 negozi in tutto il mondo.

    Le sue collezioni sono realizzate in materiali di qualità, soprattutto in pelle morbida. Tagli, intrecci e pieghe sono dei particolari irrinunciabili che mettono in evidenta un’abilità artigianale come poche.

    Le scarpe Bally non puntano mai a stupire, quanto piuttosto ad essere pratiche ed eleganti. Come il cuissard ultrapiatto in shearling. Il colore prescelto è il nero per uno stivale molto chic e morbido.

    Immagini da www.style.it