Scarpe Bally Primavera/Estate 2013 [FOTO]

da , il

    Bally presenta la sua eccentrica e sofisticata collezione di calzature per la primavera estate 2013, una linea ricercata che tuttavia quest’anno non ha rinunciato a giochi di colori e materiali decisamente più estrosi. Spazio a toni fluo nella linea di sandali e a zeppe dalla struttura molto originale, sebbene il brand svizzero non rinunci alla classe e all’eleganza per le quali è noto nella sua collezione di pumps e dècolletès con tacco alto. Colori e ricami laserati nella linea di sandali flat, ma diamo uno sguardo alle novità Bally nel dettaglio.

    Forme che si fanno notare, accostamenti audaci di colori, questi i must have che continuano a segnare le collezioni di scarpe primavera estate 2013, come abbiamo avuto modo di vedere più di una volta. A sperimentare sono come sempre i marchi di alta moda, da Brian Atwood, idolo delle celebrity d’oltreoceano con le sue creazioni sempre originali e sopra le righe, a giganti di casa nostra come Prada, che quest’anno ha pensato una delle collezioni estive di scarpe più eccentriche e coraggiose.

    Bally ha scelto di assecondare sia un gusto più sbarazzino e vivace, che un mood vintage e bon ton, alla fine vero e proprio marchio di fabbrica della griffe. La collezione di sandali si fa notare immediatamente con i suoi modelli dal tacco stiletto alto bilanciato da plateau anteriore, nelle versioni con listini cage e slingback dietro il tallone in toni fluo di verde, arancione e fucsia associati ai più classici bianco e nero.

    Non mancano però versioni in pelle nera o bianca meno vistose dalla forma cage con punta open-toe. Lo stesso tipo di forma torna nei sandali con zeppa interna, modelli dalla struttura singolare con parte del tallone rivestita di pelle in colori accesi come il verde fluo e l’arancione, proprio come i sandali.

    La linea di sandali flat propone modelli peep-toe con slingback e tacco molto basso, varianti con bracciale alla caviglia in pelle laserata e modelli con t-bar e fiocco sulla punta open-toe dall’allure più bon ton. La collezione di pumps Bally propone invece peep-toe con fiocco sulla punta dal tacco alto, dècolletès a punta stretta in colori moda come il blu cobalto, ma anche in vernice nera con o senza fiocco applicato, e ancora modelli con tacco medio in toni degradanti.

    Concludono la collezione Bally slingback flat dalla tomaia a fasce in bicolor, che associa le stesse tinte accese della linea di sandali. Voi avete già scelto il vostro modello Bally preferito?