Scarpe Bottega Veneta, l’autunno inverno 2009/2010

da , il

    bottega veneta Ai 09 10

    Stivaletti morbidi e “architettonici” per la collezione autunno inverno 2009/2010 che Bottega Veneta ha fatto sfilare sulle passerelle milanesi.

    Un’eleganza non convenzionale per il prossimo autunno inverno 2009/2010: è la cifra dela collezione presentata alle sfilate di Milano da Bottega Veneta.

    Quella ideata dal marchio italiano è una donna raffinata ed eccentrica, senza tempo, che indossa abiti ed accessori caratterizzati da costruzioni virtuose. I colori vanno dal marrone, al crema all’uva ai più delicati. I materiali sono morbidi e lavorati come la seta e il cashmere.

    “Una donna può combinare i vari pezzi come desidera o indossare un vestito ed essere già pronta. Per la cliente Bottega Veneta le regole del glamour sono interessanti solo se può interpretarle a modo suo”, ha spiegato Tomas Maier, direttore creativo della maison.

    Per quanto riguarda le scarpe, queste sono eleganti e “architettoniche”. Hanno punte arrotondate, come accade coi sandali che vedete in foto, tacchi alti e robusti. Tra tutti i modelli sono interessanti gli stivaletti: danno una sensazione di morbidezza e leggerezza. Sono allacciati e vanno indossati con calze corte.

    Immagini da www.sfilate.it