Scarpe Bottega Veneta, la primavera estate 2009

da , il

    Raffinati e insoliti sono i sandali e le zeppe della collezione primavera estate 2009 creata da Bottega Veneta.

    Una collezione all’insegna della raffinatezza quella creata da Tomas Maier per Bottega Veneta. Un glamour delicato e insolito, come lo ha definito la stessa griffe italiana, per disegnare un look che combina uno stile etnico con il rococò. Quella ideata da Bottega Veneta è una donna elegante in maniera non consueta che si veste soprattutto con i colori della terra: ocra, mattone, ruggine e sabbia.

    Se i pezzi forti e unici della collezione primavera estate 2009 sono le borse non mancano anche le scarpe. Assolutamente chic. Spiccano i sandali a fasce larghe. Hanno colori che si richiamano alla natura, come il verde e il marrone. Il tocco di classe è dato dai tacchi alti, mentre i materiali sono diversi: pelle oppure pitone ramato o cocco lucido.

    Per esempio date un’occhiata al paio di sandali in cuoio marrone con listini che giocano in maniera asimettrica sul piede. Oppure nella collezione troviamo anche le zeppe davvero particolari come questa in nappa stampata: a decorarla ci sono motivi floreali.

    Le foto sono tratte da http://www.style.it