Scarpe Casadei, collezione Autunno/Inverno 2013-14 [FOTO]

da , il

    Casadei rinnova la fila dei suoi modelli di calzature in vista della stagione fredda autunno inverno 2013-2014, e sulla scia di tante altre griffe di grande successo, anche lo shoe designer italiano punta su forme eccentriche e particolari, su inserti di carattere e materiali pregiati. Le scarpe Casadei sono amatissime a livello mondiale, soprattutto nello star system, e in particolare pumps e sandali con l’iconico tacco Blade affilato sono i più presenti sui red carpet in tantissime occasioni glamour. Tornano nella collezione invernale accanto a novità altrettanto caratteristiche: scopriamole insieme.

    Tanti i grandi marchi che hanno eletto la stagione invernale come periodo perfetto per osare attraverso la scelta di forme eccentriche e vistose per le loro calzature, scarpe alle volte progettate e montate come vere e proprie architetture, piccole opere d’arte che tutte le fashion victim sognano di indossare almeno una volta nella vita.

    Tra i grandi nomi che ci hanno proposto collezioni molto audaci spiccano quello di Brian Atwood, la cui ultima collezione autunno inverno 2013-2014 è davvero un sogno, e ovviamente quello di Christian Louboutin, veterano delle forme estrose e molto coraggiose, ma ancora perfettamente in grado di stupire con la sua originalità.

    Cesare Casadei non si lascia certo superare in questo, come vi dimostreranno le immagini della sua nuova proposta invernale nella nostra fotogallery. La linea di ankle boot Casadei propone quest’anno modelli a punta stretta con il vertiginoso tacco Blade rivestito in metallo dorato, dalla tomaia percorsa da tagli cut-out e t-strap centrale, accanto a forme platform con plateau anteriore più vicine alla struttura di una francesina, ma con un tocco glam che le assimila agli anfibi.

    Francesine singolari nella collezione di Casadei, modelli con tacco in legno spesso, punta molto stretta e tomaia in vernice, mentre nella sua linea di pumps la griffe vuole mary jane platform o senza plateau declinate nelle versioni in pelle opaca, verniciata o in suede, con cinturino alla caviglia o listini intrecciati intorno al collo del piede.

    Punte strette o arrotondate per le dècolletès con tacco Blade o più robusto, modelli che si alternano a forme cage con tanti listini sia a punta chiusa che open-toe. Stivaletti con ricami gioiello lasciano il passo a modelli cowboy laminati, mentre nella linea di stivali spazio a modelli open-toe con tomaia al ginocchio formata da cinturini, stivali più classici in pelle platform e ancora varianti zebrate davvero eccentriche.

    Non mancano slippers e ballerine flat nelle stesse fantasie. Cosa ve ne pare della proposta invernale di Casadei?