Scarpe Chanel: l’estate 2010 tra i prati

da , il

    Durante la sfilata al Gran Palais di Parigi, la maison Chanel ha organizzato un matrimonio nella fattoria con tanto di colonna sonora la cui protagonista è stata Lily Allen. Karl Lagerfeld ha vestito i panni dello sposo e dato il via ai festeggiamenti che hanno raccontato la donna della primavera-estate 2010 di Chanel.

    La sfilata è sempre uno spettacolo quando c’è lo zampino di Karl Lagerfeld. Lo stilista, alla guida della maison Chanel, ha messo in scena un vero e proprio matrimonio nel granaio. Lo scenario perfetto per presentare una collezione basata sui toni ecrù e bianco. Tonalità di piena estate che travolgono abiti e accessori.

    Le scarpe, grande effetto, sono soprattutto zoccoli stile olandese con tacco alto in legno e leggero platform. Sono in beige e in nero e possono essere indossati con allacciatura alla schiava lungo la gamba. Qua e là un sandalo nero o una decolletes in nero o in bianco con tacco scultura per la sera. E per chi ama un colore più acceso anche una decolletes rossa con platform.

    Una collezione sexy ma raffinata che mette in luce le gambe delle modelle. Il che potrebbe farci sentire poco adatte… ma spesso accade con le creazioni in passerella, no?

    foto style.it