Scarpe Chanel: l’Haute Couture estate 2010

da , il

    Le creazioni di Chanel non potevano certo mancare durante le sfilate Parigi della Haute Couture primavera-estate 2010. E si sono di certo fatte notare: colori pastello, argento, gaunti effetto cartoccio, fiocchi per le acconciature e tronchetti o sandali in laminato decorati con borchie, perle e tacchi rigorosamente capitello. La donna di Karl Lagerfield è un pò sexy un pò bambina. Certamente maliziosa e intrigante. Strizza l’occhio a chi la osserva e si innamora, non può fare altro, del suo stile. Gran bella collezione.

    In realtà sulla passerella parigina di Chanel per l’Haute Couture primavera-estate 2010 hanno sfilato solo tronchetti e sandali in argento metallizzato. Sono loro i protagonisti indiscussi del look firmato dalla celebre maison francese guidata da Karl Lagerfield. Tailleur esasperati, abiti da cocktail a forma di tunica, colli geometrici e frange. Una collezione delicata e determinata al tempo stesso.

    I colori sono tendenzialmete pastello con tratti di argento che spuntano qua e là. Prima di tutto sulle scarpe. Quegli ankle boot e sandali, appunto, decorati con borchie, perle e tacchi scultura a capitello. Nel caso non si fosse notate abbastanza. Però, sapete che vi dico? Non sono affatto male questi ankle boot.