Scarpe Chloé, le babbucce snob per l’a/i 2010-2011

da , il

    Mentre gironzolavo per il web per trovare delle scarpe particolari di cui potervi parlare oggi, mi sono imbattuta in questo nuovo modello di Chloé per l’autunno-inverno 2010/2011. Si tratta di un paio di confortevoli babbucce in velluto nero, simili a pantofole d’altri tempi ma che, almeno da quanto capiamo da Netaporter.com dove sono in vendita, sembrano essere delle scarpe da indossae anche per andare al lavoro o a fare shopping. Che Flavio Briatore, amante da sempre di questo tipo di scarpa, sia allora davvero un trendsetter capace di anticipare di diversi anni un trend che ora sembrerebbe essere attuale? Sarà, ma io scarpe del genere, anche se firmate Chloé, non le indosserei mai nemmeno sotto tortura!

    Le babbucce sono calzature che mi hanno sempre fatto un po’ sorridere. Quando Giorgio Panariello imitava Flavio Briatore nel suo simpatico personaggio Naomo, prendendolo in giro per la sua mania per le pantofole di classe, mi chiedevo chi mai potesse trovare attraenti delle scarpe del genere.

    Quando poi ho visto Briatore indossare delle babbucce personalizzate con le iniziali sue e di sua moglie Elisabetta Gregoraci per il suo matrimonio, ho pensato che si stesse davvero rasentando la follia. Eppure, nonostante gli scettici come me, sembra che le babbucce saranno tra le scarpe più in voga della prossima stagione.

    Un modello molto simile lo propone infatti Chloé, disegnando delle babbucce n velluto nero decorate da un fiocchetto sul fronte la cui forma mi ricorda tanto le calzauture indossate dai rivoluzionari francesi nel settecento. Probabilmente sono anche comodissime, ma chi le indosserebbe mai per andare in per strada? Le trovate su Netaporter.com al prezzo di 420 euro.

    Foto da:

    www.netaporter.com