Scarpe Clone, le décolletés

da , il

    Particolari per ogni stagione: sono le décolleté di Clone.

    Scarpe senza tempo le décolleté sono un classico di ogni stagione. Anche se più adatte per l’inverno vi presentiamo quelle di Clone.

    Dando un’occhiata sul sito di yoox ne abbiamo trovate un paio. Molto particolari sono quelle in velluto rasato. Il colore è il viola, ma sono disponibili anche in azzurro. Con suola di cuoio e applicazioni a contrasto sono impreziosite da un dettaglio rappresentato da un bottoncino sulla punta. Il tacco è medio-alto: otto centimentri e mezzo.

    Più estive quelle nere in pelle verniciata. Il tacco è più basso: 3,5 centimetri. Hanno la suola in cuoio e sono aperte. Ideali per le più giovani per dare un tocco di eleganza al loro look.

    Più “sobrie” le décolletés in lamè, camoscio e poliestere. Sono nere e hanno la suola di cuoio. Sono abbellite da strass e applicazioni a contrasto, specie sulla punta. Il tacco è basso: tre centimentri.

    Le décolleté come le altre calzature Clone sono una creazione di Bruno Bordese, stilista italiano cresciuto professionalmente a Milano, le cui collezione rispecchiano una visione personale con un forte senso di identità.

    Immagini da http://www.yoox.com