Scarpe Comme des Garçons, la primavera estate 2009

da , il

    Una donna geometrica che (letteralmente) non ha altro in testa che… il pallone e che indossa stringate bassissime e calzature molto maschili. Sono le proposte per la primavera estate 2009 di Comme des Garçons.

    Una collezione primavera-estate 2009 all’insegna del nero (non proprio una delle nuance di stagione) è quella creata da Rei Kawakubo per Comme des Garçons. Non è certo una novità, visto che il marchio ha reinventato il colore.

    E così sulle passerelle sfilano forme geometriche con tagli esagonali e patchwork. La filosofia dietro la collezione non è nemmeno tanto nascosta: decostruire i palloni da calcio (che Comme des Garçons mette pure in testa alle modelle) per aggiungere decorazioni e dettagli di ogni tipo.

    Non passano certo inosservate le scarpe: stringate, sneakers e calzature molto basse che si richiamano al mondo del soccer. Tutte rigorosamente senza tacchi.

    Allacciate o non offrono una soluzione “sperimentale” al nostro look di tutti i giorni. Prepotentemente maschili le calzature fanno il verso agli scarpini dei calciatori anche nelle forme e nei particolari (basta vedere le geometrie esagonali o le “reti” delle scarpe in foto). Per donne che non si lasciano intimidire.