Scarpe creepers: i modelli dell’inverno 2013 [FOTO]

da , il

    Le scarpe creepers diventano una delle tendenze più gettonate dell’inverno 2013, scarpe decisamente molto eccentriche e per alcune di noi fashion victim davvero poco probabili, che tuttavia si sono fatte strada nelle collezioni di calzature femminili e maschili anche in questa stagione. Il loro grande successo in tempi recenti è il risultato del risalto dato alla forma dalla passata collezione di Prada, i cui modelli di creepers colorate hanno davvero lasciato tutti senza parole. D’allora il testimone è passato ad altri brand specializzati nell’eccesso, in primis Jeffrey Campbell!

    Ma come nasce una scarpa di questo tipo? Le creepers hanno una storia parecchio lungo, nascono come calzature sfruttate soprattutto in ambito militare durante la seconda guerra mondiale, Brothel Creepers era il loro soprannome, modelli di stringate, mocassini, stivaletti e ankle boot caratterizzati dalla presenza di un’alta suola in gomma.

    George Cox, destinato ad avere grande successo nel mondo delle calzature, le rilanciò come una vera e propria moda già nel 1946 e d’allora le interpretazioni di queste scarpe così mascoline e massicce sono state tante, da quelle proposte da Vivienne Westwood negli anni ’70, ai modelli Opening Ceremony, per arrivare alle più recenti ed eccentriche Prada da uomo e da donna.

    In questo inverno 2012-2013 a farla da padroni sono principalmente marchi come Asos e Jeffrey Campbell. Decisamente re della stravaganza, quest’ultimo ha completato la sua collezione autunno inverno 2012-2013 di calzature con modelli di stringate, sneakers e stivaletti caratterizzati dall’alta – e in alcuni casi davvero altissima! – suola in gomma.

    Sue le versioni più straordinarie, modelli con decorazione animalier maculata o zebrata con suola in vernice nera alta fino a 7 cm, varianti in suede o in pelle scamosciata con stampa particolare e ovviamente i modelli con borchie che sono un must have in questa stagione.

    A fargli eco Asos con la sua proposta altrettanto vistosa di creepers zebrate, fluo, stampate, ma sempre caratterizzate da suola imponente, mentre per la Winter Edition Marni propone diversi modelli di mocassini e stringate in pelle con inserti altrettanto unici. Persino Dr Martens ha voluto riproporre quest’anno i suoi mitici stivaletti in versione creepers, mentre Prada mantiene il suo primato soprattutto nel campo dei modelli da uomo con tanto di nappe in color block.

    Insomma, un trend davvero stravagante questo, voi da che parte state? Pro o contro?