Scarpe Fratelli Rossetti: il ritorno del tartan

da , il

    stringata Fratelli Rossetti

    Proprio in questi giorni si sta svolgendo a Senigallia (AN) il Summer Jamboree, un festival internazionale che raduna tutti gli anni, nato nel 2000 e dura una settimana (quest’anno dal 31 luglio all’ 8 agosto 2010), milioni di persone amanti, nostalgici o semplicemente curiosi, degli anni ’40 e ’50. Tutta la città è in fervore e sembra di ritornare indietro nel tempo perchè, quasi tutti, si vestono a tema. Il bello di quest’evento è che vi sono stand dove poter acquistare capi d’abbigliamento e scarpe vintage. Tra i vari balli, presenti, la parte che si muove di più del corpo sono i piedi e ad attirare l’attenzione sono le scarpe.

    Le scarpe che andavano a quel tempo erano le stringate con la punta a coda di rondine, magari bi-color: bianche-nere o marrone-beige. Questo modello è ritornato di moda proprio in quest’ultimo periodo, modernizzato in materiali, decori e colori, adattandosi al gusto del tempo, ma portando con sè quel sapore un po’ retrò come le stringate proposte da Fratelli Rossetti.

    In queste proposte da Fratelli Rossetti i materiali che le compongono sono pelle e tessuto tartan, ricordano anche la tradizione british con questo tessuto a quadretti, e sono perfette anche per quest’autunno. Sempre in questa versione ha proposto le open-toe e le ciabattine.

    Se volete fare acquisti o quattro salti al festival Summer Jamoboree 2010, indossate ai piedi le stringate dei Fratelli Rossetti e non sbaglierete un passo!