Scarpe Gianvito Rossi, la collezione Pre-Fall 2012/2013 [FOTO]

da , il

    Gianvito Rossi ci permette di dare una sbirciata alla sua splendida collezione di scarpe per l’autunno, una linea pre-fall 2012/2013 che sa decisamente come stupire a cominciare dalla forma dei gioiellini che la costituiscono, per arrivare ai colori. Del resto lo stilista italiano ha già dato prova di sé con la collezione primavera estate 2012 che abbiamo commentato di recente, per non parlare poi della ben più ricercata e “tecnologica” linea Carbon. E dato che parliamo di un figlio d’arte, fattosi le ossa alla scuola di Sergio Rossi, la nuova linea invernale non poteva certo deludere le aspettative: diamole uno sguardo insieme.

    Nella sua nuova collezione pre-invernale Gianvito Rossi ha voluto modelli davvero spettacolari, scarpe scultura che saltano all’occhio per l’originalità delle forme e poi ovviamente per l’altezza degli stiletti e la scelta dei materiali.

    Come potrete vedere nella nostra fotogallery, ci sono ankle boot con punta peep-toe in suede, tacco stiletto e stringhe di chiusura, pensati con forma a onda, oblò laterali e inserti a contrasto in viola con l’ocra della tomaia (al prezzo di 780 euro), toni che tornano anche per le pumps, rigorosamente a punta stretta come vogliono le tendenze del 2012, e dai profili sfrangiati su stiletti di 12 cm (500 euro).

    Il settore degli ankle boot vede la predominanza dei modelli in vernice, scarpe dall’allure intrigante e audace con tomaia asimmetrica che si apre sul collo del piede, tacco alto e punta peep-toe, declinati principalmente in toni scuri come il verde e il bordeaux. Non mancano le varianti in suede meno estrose, anche se tra queste si collocano ankle boot a punta arrotondata impreziositi da inserti a piume laterali in magenta ben più eccentrici.

    In forme simili sono pensati anche gli stivali, sempre con tacco alto e in suede, nelle vesti con nastri in pelle da allacciare dietro il polpaccio, ma anche overknee in vernice ben più vistosi. La linea di sandali riprende alcuni dei trend dei modelli precedenti, dalle piume alla vernice e aggiunge strutture più particolari, i tacchi metallici e stringhe centrali oltre a forme cage più di carattere.

    Tornano le dècolletès cap-toe, regine dell’estate e dell’autunno, con le loro punte in toni diversi dal resto della tomaia o in versione metallizzata, dècolletès che si alternano a modelli dal mood bon ton creati a imitazione dei mocassini e con nappe e inserti pendenti.

    Borchie dorate ed elementi metallici completano i modelli più glam della linea, cosa ve ne pare dell’anteprima invernale di Gianvito Rossi?