Scarpe Giorgio Armani A/I 2012-2013: niente tacchi, sono in scena le stringate

da , il

    Giorgio Armani porta in passerella a Milano Moda Donna la nuova collezione dedicata alla prossima stagione autunno inverno 2012-2013 e si riconferma ancora una volta uno dei più grandi maestri della moda italiana sia nel campo più generico dell’abbigliamento, che in quello degli accessori, delle borse e soprattutto delle scarpe. Ancora una volta, re Giorgio porta in passerella solo modelli di scarpe basse, proprio come ha già scelto di fare con la sfilata, tra l’altro bellissima, di Emporio Armani, e non so secondo voi, ma per me fanno un effetto persino più bello di quelle con i tacchi altissimi!

    E di tacchi altissimi a Milano Moda Donna ne abbiamo visti, scarpe con plateaux esterni evidenti e stiletti talmente vertiginosi da aver fatto barcollare le modelle sono stati protagonisti della sfilata di Prada, ma anche di quella di Moschino che ha scelto solo altezze notevoli per le sue calzature!

    Giorgio Armani persegue invece uno stile molto particolare e investe soprattutto sui mocassini, le stringate e soprattutto i modelli Oxford. Parliamo di scarpe fino a l’anno scorso solo da uomo, ma che soprattutto quest’anno hanno visto già numerose reinterpretazioni in chiave femminile.

    Per Giorgio Armani sono pensate in vernice nera o in versione bicolor sfruttando tinte come il rosso e il rosa a contrasto con il nero, oltre all’iconico bianco e nero. Scarpe bellissime che vengono tra l’altro associate persino agli abiti da sera, al contrario di quanto si è fatto in passato!

    Una scelta coraggiosa e davvero ben riuscita per re Giorgio, voi non siete d’accordo?