Scarpe Gucci: Cameron Diaz e Mara Venier

da , il

    Sempre più spesso la tv ci regala momenti demenziali, divertenti, grotteschi, ma che inevitabilmente sfociano nel trash. Bene, l’aneddoto, che potete vedere nel video proposto, è da annoverare nell’ “albo della tv spazzatura per eccellenza!!!”

    A fare da cornice a questo “simpatico siparietto”, è la trasmissione Domenica In, che ha fatto da sfondo ad altri momenti decisamente imbarazzanti…ricordate la rissa Pappalardo-Zequila? All’epoca condotta dall’ex signora delle Domenica Mara Venier, ormai sempre meno presente nei programmi tv, essendosi ritirata a vita privata.

    Ospite della puntata è Cameron Diaz, attrice di numerosi film di successo quali Il matrimonio del mio migliore amico e Vanilla Sky ed ex fidanzata del cantante Justin Timberlake, la quale si trovava in Italia per promuovere il suo nuovo film. Stava quindi sottoponendosi ad un’intervista da parte della Venier proprio per parlare della sua “ultima fatica” quando, ad un certo punto, il discorso prende una piega totalmente diversa.

    Le due, in un’atmosfera da salotto, come se fossero due vecchie amiche, come se si conoscessero da sempre, iniziano a parlare di moda, della passione per le scarpe , che accomuna tutte le donne.

    Cameron dice a Mara di gradire i suoi sandali, a quel punto la veneta “tutto pepe” non se lo fa ripetere due volte, si sfila le scarpe ed invita la Diaz, la quale sta al gioco di buon grado, a provarle, ostentando più volte il fatto che fossero Gucci, che fossero costose e che, nel caso in cui l’attice le avesse volute, gliele avrebbe date, avrebbe potuto ricomprarsele il giorno seguente….della serie ” posso permettermi scarpe griffate, tanto ho i soldi e me ne vanto“.

    Questa volta la storica conduttrice della tv italiana, sembra proprio che abbia “toppato“, lei che può essere definita una pioniera della tv , che è sempre stata impeccabile nei suoi programmi, ha avuto una vera e propria caduta di stile.

    Cosa ne pensate? Trovate questa scena divertente o trash? A voi il giudizio!