Scarpe Jean Paul Gaultier dalla collezione Haute Couture P/E 2012 in passerella a Parigi

da , il

    Nel terzo giorno della Paris Haute Couture scende in passerella anche Jean Paul Gaultier con la sua incantevole collezione di scarpe che accompagnano una linea di abbigliamento per la primavera estate 2012 che secondo me vedremo prestissimo indossata dalla celebrity sui red carpet, dato che tra l’altro l’intera linea è un omaggio alla cantante scomparsa Amy Winehouse. Le collezioni di alta moda continuano a farci sognare in questi giorni, lo stile delle sfilate di Haute Couture resta principalmente classico, pumps, sandali e slingback sono protagonisti con i loro tacchi stiletto altissimi a volte talmente alti da aver costretto stilisti come Marc Jacobs a incollare le scarpe ai piedi delle modelle! – Vediamo cosa ha voluto proporci Jean Paul Gaultier!

    Come abbiamo avuto modo di vedere soprattutto nell’ultimo anno, Jean Paul Gaultier ama misurarsi con stili e ispirazioni diverse. Nella sua ultima collezione autunno inverno 2011-2012 abbiamo visto modelli dal mood più aggressivo accanto a varianti più chic e raffinate.

    Ed è la raffinatezza in effetti la vera protagonista delle sfilate parigine di questi giorni, come ci ha dimostrato anche la collezione di Christian Dior, caratteristica che però non ritroviamo nella collezione di Jean Paul Gaultier!

    Tra i modelli di scarpe più belli in passerella si sono fatti notare tacchi altissimi e maxi plateau, come era ovvio data l’ispirazione della collezione. In quanto omaggio all’eccentrica cantante Amy Winehouse, le scarpe dovevano essere altrettanto straordinarie!

    Così ecco spuntare sandali altissimi con tomaia ritagliata e inserti molto particolari in colori che vanno dal classico nero al rosso audace, zeppe vertiginose in diversi materiali e fantasie che hanno davvero uno storia rock da raccontare.

    Cosa ve ne pare di questa collezione fuori dagli schemi?